Ultima modifica: 11 Settembre 2020

Consiglio di istituto

 

Il Consiglio di Istituto ha potere deliberante per quanto concerne:

  • l’adozione di un regolamento interno della scuola;
  • le modalità di funzionamento della biblioteca;
  • l’acquisto delle attrezzature tecnico-scientifiche e dei sussidi didattici;
  • acquisto di materiale di consumo;
  • definizione del calendario scolastico;
  • criteri per la programmazione e l’attuazione di attività integrative, visite guidate, viaggi d’istruzione;
  • promozione dei contatti con scuole e altre realtà territoriali;
  • promozione di attività culturali, sportive o ricreative;
  • criteri per la formazione delle classi e la formulazione dell’orario scolastico.

 

Il Consiglio di Istituto è convocato dal presidente. Gli atti del Consiglio di Istituto sono pubblicati in apposito albo della scuola. Atti e verbali delle riunioni sono depositati presso la segreteria.

I membri del Consiglio restano in carica per tre anni.

All’interno del Consiglio di Istituto viene eletta una Giunta esecutiva composta da un docente, un non docente, un genitore, il Dirigente Scolastico, che la presiede, e il Dirigente dei Servizi Generali e Amministrativi della scuola.